fbpx

BTO: Buy Tourism Online in scena alla Leopolda di Firenze il 12-13 febbraio

Ma quanto sono emozionata nel dirvi che faccio parte del Social Media Team del BTO?
S
ono sicura saranno due giorni indimenticabili che arricchiranno il mio bagaglio di esperienze, amicizie, ma soprattutto conoscenze. Perché ogni giorno è un giorno per apprendere, conoscere e formarsi. Non si smette mai di imparare ed è solo così che si cresce. E come dice una persona a me cara. Ogni giorno è un giorno nuovo per essere più saggi, nel senso più profondo del termine perché solo così capiremo noi stessi, ma soprattutto gli altri. 

Il tema di questo #BTO2020 è Onlife, ovvero la vita al tempo del digitale, un tempo fatto di esperienze in costante connessione online ma che rimane vita, nella sua eccezione più tradizionale.
Viviamo ogni momento come esperienza profonda personale, ma siamo anche proiettati a condividerla sui Social. 

Un’esperienza offline fatta di persone unite dalla passione per il proprio lavoro che sarò felice di raccontarvi live attraverso i miei canali social.
Facebook: Giada Galbignani Social & More
Instagram: @giadagalbignani
Twitter: @giadagalbignani
Linkedin: @giadagalbignani

Ho già spulciato il programma e ci sono davvero tantissimi panel a cui vorrei partecipare.

Di seguito alcuni interventi che mi hanno incuriosito e che sono certa potranno essere utili al mio lavoro.

Food-image & cervello: le neuroscienze applicate alla fotografia digitale del ciboKeynote + Panel DiscussionFood & Wine Tourism In ItalianoNick Difino, Lucia Carriero

Sapete che esistono studi che mostrano che degli elementi visivi possono incidere sulla percezione di un piatto in termini di appetibilità?
La cosa mi ha particolarmente incuriosito ecco perché ho deciso di seguire questo speech nel quale verranno analizzati i fattori che influiscono sulla nostra immaginazione del sapore del cibo, passando per le aree della masticazione e della gratificazione nel nostro cervello.
Non vedo l’ora di ascoltare i suggerimenti pratici per aggiungere “gusto” alle mie foto tema food!


Content marketing: partiamo dall’ascolto
Cassetta degli Attrezzi Digital Strategy & Innovation In Italiano

Alessandra Farabegoli, Miriam Bertoli

Workshop pratico per progettare i contenuti giusti per attrarre, convincere e coccolare le tue persone. E il tuo business.
Non posso che essere d’accordo con il tema di questo intervento, per me il Marketing emozionale vince su tutto. Far vivere alle persone, anche attraverso lo smartphone, grazie ad immagini e tone of voice adeguati sogni che poi diventeranno realtà.
Sono curiosa di capire il loro punto di vista.


Influencer Marketing: leggere (attentamente) le istruzioni prima dell’uso
Cassetta degli Attrezzi Hospitality, Digital Strategy & Innovation In Italiano

Elena Farinelli, Georgette Jupe, Anna Pernice, Lidia Marongiu, Thomas Lotter

Spesso i clienti mi chiedono se valga la pena “investire” ospitando un influencer in hotel. Secondo una ricerca, in Italia, la spesa per influencer marketing occupa il 33% negli investimenti digital nel mondo del turismo ed è in netta crescita. 
Ma perché gli esperti di advertising continuano a dire che è il canale più complicato e meno profittevole?
Parteciperò al panel in cerca di risposte per me e per tutti quei clienti che hanno ricevuto almeno una volta una mail da un presunto influencer in cerca di un alloggio gratuito in cambio di massima copertura su Instagram!

Altre domande a cui mi piacerebbe dare risposta.
Le destinazioni e gli albergatori italiani come usano l’influencer marketing? Come scelgono i travel influencer? Quali risultati ottengono? E come si inserisce in una strategia di contenuto Tik Tok?
Io la mia idea l’ho ben chiara ma è sempre utile un buon confronto.


Instagram Design: impara a progettare l’instagrammabilità di hotel e ristoranti
Cassetta degli Attrezzi Food & Wine Tourism In Italiano

Lo ammetto, per il mio lavoro e i miei clienti preferisco Facebook a Instagram per una serie di motivi che non sto a raccontarvi in questo articolo, ma lo farò sicuramente. (argomento già trattato anche nel mio gruppo Social Media Marketing per hotel in Facebook)
Spesso mi chiedo come l’instagrammabilità possa diventare obiettivo di condivisione o come possa impattare sull’interior design di un hotel o nell’impiattamento al ristorante, sulle luci di un locale o all’esposizione della zona colazione in albergo.
Sono la prima a scattare foto in hotel e nei ristoranti e non avere mai la luce adatta. Il fatto che l’instagrammabilità stia contagiando l’interior design dei locali, l’esposizione del cibo e il modo di servirlo mi fa solo piacere.

I miei compagni in questa super avventura BTO? Blogger, social media lover, influencer, appassionati di travel che contribuiranno insieme a me al racconto live e all’analisi dei contenuti di BTO 2020.
Social Media Team

Pronti? Ci vediamo sui social!

Show Full Content
Previous Come scrivere copy efficaci sui Social Media del tuo hotel
Next Food-image: come il cervello assaggia il cibo

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

NEXT STORY

Close

Ricetta Canestrelli, biscotti facili e veloci

19 Aprile 2020
Close