fbpx

Social Media Manager. Cosa fa? Bella domanda!

Questa figura ancora poco riconosciuta, ma allo stesso tempo utile e soprattutto necessaria alla vostra attività sui Social Media. Che cosa fa?
E allora “tutti a cercare su Google cosa fa il Social Media Manager, che lavoro fa, e quanto pagarla” 

Potrei sembrare di parte dato che è il mio lavoro, ma questo articolo nasce dall’esigenza di cercare di farvi capire quanto sia importante avere una persona di riferimento capace e in grado di gestire la comunicazione digitale della vostra struttura. 

Partiamo da una delle domande più scomode:
Giada, ma tu che lavoro fai?
Ecco. E ora come lo spiego? (immaginate la mia espressione del viso con la gocciolina che cola). Della serie armiamoci di forza e coraggio per rispondere. 

Sono Social Media Manager, seguo, gestisco profili social di hotel e aziende. (ancora dubbi nel tuo intelocutore) Pubblico su Facebook. (si cerca di dire le cose “terra a terra” ai non addetti ai lavori)
E davanti a me lo sguardo di chi non ha capito il mio lavoro, ma soprattutto lo sguardo di una persona che annuisce, di chi dice “ Ah ok” e pensa che pubblicare su Facebook per esempio sia “Questa mattina scrivo due cose a caso e pubblico, cosa vuoi che sia
Anche perché spiegato così è davvero riduttivo.

E allora i casi sono due:
Proseguire nel spiegare in cosa realmente consiste oppure lasciar cadere la cosa.  
E’ davvero difficile scegliere in questo caso. La passione per il tuo lavoro ti farebbe proseguire lasciando trasparire negli occhi tutto l’amore e l’impegno che ognuno di noi mette nell’essere sempre aggiornati per comunicare al meglio e in modo strategico il cliente che si fida di noi.
Esponendo tutto ciò che fa un Social Media Manager si rischia di passare per quelle persone che stanno giustificando il proprio lavoro. 

Quindi Giada, cosa fare?
Mia mamma diceva sempre che stare zitti alcune volte è la soluzione migliore, ma né lei prima e nemmeno io ora abbiamo mai creduto fino in fondo a questo detto perché quando amiamo una cosa andiamo fino in fondo. Questo è sicuramente uno degli insegnamenti che mia mamma mi ha lasciato. 

Di seguito, giusto per non fare il sermone, vi spiego in breve chi è il Social Media Manager e quali sono le sue mansioni, che poi parlare di mansioni è anche sbagliato.

Il lavoro del Social Media Manager va inserito in una strategia digitale

Andiamo con ordine così non si crea confusione. Torniamo solo un secondo alla domanda scomoda
Giada, che lavoro fai? 

Risposta seria alla domanda scomoda 
Il Social Media Manager è un professionista che lavora con i social, gestisce una o più piattaforme in base alle necessità. La principale differenza rispetto ad un personaggio non specializzato (il famoso “cugggino” che si lancia verso improbabili operazioni) è la visione d’insieme, la capacità di inserire le proprie azioni in una strategia. Senza dimenticare competenza, esperienza, propensione.
Ecco che, la visione d’insieme del Social Media Manager è data da tanti fattori che determinano la strategia. Il Social Media Manager deve essere capace di guardare avanti con la mente proiettata verso l’obiettivo. 

Se sei arrivato fino a qui a leggere significa che sono stata brava a mantenere la tua attenzione oppure potrebbe anche essere che sei arrivato a questo punto semplicemente perché ti interessa far entrare nel tuo team un Social Media Manager capace di trasmettere il vostro hotel su Facebook, per esempio, consigliandovi e condividendo con voi la strategia da adottare. 

Parole impegnative? No! Non troverai parole così difficili comprensibili solo agli addetti ai lavori, io voglio aiutarti a capire come apprezzare il lavoro che verrà fatto per te dal Social Media Manager. 

E come in altri articoli del mio blog, mi piace sedermi qui con te con una buona cioccolata calda con la panna e parlarti del mio lavoro per gli hotel. 

Hotel e Social Media Manager

Sorrido perché quando parlo del mio lavoro sono felice e davvero motivata a far capire senza girarci attorno quello che mi piace fare. 

  1. Spiegami cosa pensi dei Social Media, che rapporto hai tu con loro, ma soprattutto se ci credi o meno.
    I Social Media sono uno strumento di business che abbiamo a disposizione per far si che tante persone possano conoscerci e sceglierci come meta per le vacanze.
    Perché non sfruttarlo al meglio?
  2. Raccontami di te, della tua famiglia e del tuo hotel
    Sì, sono curiosa, perché tu mi hai appena scelto per comunicare il tuo hotel al meglio sulle piattaforme digitali e per farlo desidero conoscere la tua storia, i tuoi impegni, i sacrifici, le vicissitudini, ma anche i traguardi raggiunti e sarò felice di gioire insieme a te di questi.
  3. Questa è una domanda facile, ma impegnativa.
    Hai delle foto da pubblicare?
    Possibilmente non sfocate e non risalenti al dopo guerra? (parlo sempre per esperienza)
    Sei disposto a farmele vedere e nel caso organizzare uno shooting con un fotografo?
    Le immagini devono essere accattivanti, devono dare la possibilità alle persone di vedere il tuo hotel, il tuo angolo bar, la tua SPA e tante altre cose che si decideranno di inserire nel piano editoriale.
  4. Parlami del tuo target, chi vogliamo coinvolgere?
    A quali persone si rivolge il tuo hotel?
    Chi sono i tuoi clienti? Conosciamoli meglio.
  5. Torno a casa per deliberare. E allora il Social Media Manager torna a casa, si mette comodo e concentrato e pensa a tutto ciò che gli è stato raccontato per scrivere una strategia, un piano editoriale, controllare le immagini e capire quale sia meglio pubblicare. Torna a casa e continua a lavorare. Perché continua? Perché anche l’incontro con te è stato uno dei momenti lavorativi del Social Media Manager. 

Vuoi provarci da solo? Costanza di pubblicazione e parole adatte nei copy, ricordalo!
Se sei curioso di scoprire piano editoriale allora
clicca qui sotto, ma prima di farlo, leggi fino alla fine 😉 e poi torna a scaricare il Piano Editoriale.


Cosa NON è il Social Media Manager

Tutti a chiedere chi è e cosa fa un Social Media Manager, ma vi siete mai chiesti 
“cosa NON è un Social Media Manager?” 
Signori, in poche righe ecco qui
No,

  • non siamo pagati per scrivere due righe di copy quando ci alziamo la mattina
  • non siamo pagati per rispondere in modo carino alla community, ma ogni commento ha di per sé una strategia nelle parole che scriviamo. 
  • non siamo pagati per fare foto (pur avendo un profilo Instagram con foto personali studiate e curate, noi non siamo fotografi) 
  • non siamo pagati a ore per stare su Facebook. 

No, questo non è il Social Media Manager. Ricordatevelo bene. Parlo per esperienza. 


Se i Social Media non sono il tuo pane, se ti sembra di non avere una buona presenza sui social, se non sei convinto di riuscire a mettere in atto una strategia di comunicazione che possa essere positiva per la tua struttura.

Ecco il mio supporto per te 

  • Chiamami per una consulenza perché possa aiutarti a capire come valorizzare la tua struttura sui vari canali social. 
  • Puoi contattami perché io possa diventare la tua consulente di fiducia per affiancare te o un tuo collaboratore per una migliore pianificazione social
  • Chiedere un preventivo non costa nulla, sarò felice di sentirmi parte del tuo staff ed essere la persona giusta per la tua struttura.

Se ti va puoi leggere anche cosa penso del Marketing Emozionale, un ottimo alleato per la tua comunicazione digitale
Show Full Content
Previous Cosa pubblicare su Facebook? Scarica il piano editoriale per il tuo hotel
Next Dove mangiare in Val di Fassa, malghe e rifugi

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

NEXT STORY

Close

8 fantastiche mete per il vostro Picnic in Lombardia

17 Maggio 2019
Close