fbpx

Hai mai sentito parlare di Linktree, lo strumento sempre più popolare nell’intricato panorama del Social Media Marketing che ti permette di raccogliere in un’unica pagina tutti i tuoi link, aumentando il traffico verso i tuoi canali social, il tuo sito di riferimento e lo stesso blog del tuo hotel, alla velocità di un solo click?  

Vediamo insieme alcuni suggerimenti su come utilizzare Linktree per ottimizzare e migliorare il marketing digitale della tua struttura ricettiva. 

Che cos’è Linktree, “l’albero dei link” che tutto connette 

Fondata nel 2016 e già utilizzata da milioni di utenti sul Web, Linktree nasce nel dinamico contesto della promozione musicale su Instagram, dall’intuizione del suo fondatore, Alex Zaccaria, di creare un’apposita ‘pagina di atterraggio’ dove far confluire, senza troppe dispersioni, tutti i link necessari in modo veloce, semplice e intuitivo. 

Linktree, lo strumento che ti permette di potenziare il tuo profilo Instagram 

Chi conosce bene il social di Mark Zuckerberg, infatti, saprà bene quanto Instagram abbia la tendenza a trattenere i propri utenti, disincentivando il loro spostamento anche solo momentaneo su altri siti.  

Se solo di recente è possibile condividere, almeno nelle storie, un link capace di portare al di fuori della piattaforma, nelle didascalie dei post la strada è ancora sbarrata.  

Chi di voi, oramai, non conosce la famosa espressione “link in bio”, così quotata su Instagram alla fine dei post di molti profili che hanno bisogno di ottimizzare al meglio la loro forza promozionale? 

Nata proprio nel contesto di questo social network, la soluzione del “link in bio” consiste nell’aggiungere nella propria “sezione biografia”, situata al di sotto del nome profilo, un link che rimandi altrove. 

Ed è qui che entra in scena Linktree, la prima e più grande azienda del settore dei “link in bio” che sta rivoluzionando la quintessenza del nuovo modo di raccontarsi sul Web nell’ottica delle conversioni. 

Il suo utilizzo è molto semplice e non richiede particolari competenze sia nella sua versione gratuita che in quella Pro, a pagamento e con funzionalità più avanzate. 

Per utilizzare Linktree, infatti, non è necessario installare alcun software; basta semplicemente registrarsi con una mail valida, utilizzando un computer o lo stesso cellulare, segnalare la propria categoria di interesse e seguire via via i passaggi indicati con grande chiarezza. 

Creare un link con Linktree, ossia una pagina contenente tutti i collegamenti che desideri mettere in evidenza, ti permetterà di indirizzare al massimo i tuoi follower di Instagram: che sia verso la pagina delle prenotazioni del tuo hotel, l’ultimo articolo del tuo blog, il tuo canale Youtube, l’ultima partnership che hai stretto o, magari, verso quell’offerta che, in vista di San Valentino, stai prevedendo di lanciare per la SPA della tua struttura alberghiera. 

Ho un’altra notizia che può interessarti: se stai pianificando di dare una rinfrescata ai bigliettini da visita del tuo hotel in occasione della prossima fiera di settore, Linktree può regalarti un’altra occasione vincente. 

Una volta realizzata la tua pagina personale, con la mappatura della tua presenza digitale, potrai scaricare il codice QRcode che rinvia al tuo profilo Linktree e, con un semplice click, stamparlo facilmente su qualsiasi supporto cartaceo. 

Alcuni consigli per creare un profilo accattivante con Linktree 

Sebbene la versione gratuita di Linktree sia sufficiente per la creazione di un profilo interessante, il mio consiglio è quello di acquistare la versione Pro che, con pochissimi dollari al mese, ti assicura maggiori funzionalità come l’iscrizione alla mailing list, la programmazione dell’attivazione di determinati link in momenti specifici e un monitoraggio dei risultati con statistiche più complete, aggiornate e interconnesse anche con Google Analytics. 

Scegli, come immagine profilo, il logo del tuo albergo o una foto di qualità della tua struttura che sia rappresentativa e cimentati subito a creare un titolo attraente, come a scrivere una biografia coinvolgente, breve e capace di mettere in evidenza tutti i punti di forza del tuo hotel. 

Cerca di personalizzare la tua pagina inserendo tutti i link che ritieni importante evidenziare, suddividendoli in gruppi di appartenenza, e aggiungendo a ciascuno di essi delle descrizioni chiare ed essenziali.  

Ricorda che, anche in questo caso, vige la filosofia del “less is more”. 

Nella scelta dei link, meglio non abbondare e includere solo quelli più pertinenti e attuali al fine di non ingenerare troppa confusione nella scelta delle opzioni.  

Grazie alla versione Pro, inoltre, potrai scegliere lo stile della tua pagina tra diversi temi e font di caratteri, maggiormente in linea con il sentiment della tua struttura, o essere ancora più riconoscibile aggiungendo delle icone personalizzate o eventuali banner di supporto. 

Molto più facile a usarsi che a spiegarsi, Linktree è lo strumento ideale per tutti quegli hotel che desiderano potenziare la loro presenza virtuale senza disperdere il coinvolgimento e l’interesse dei loro ospiti, futuri o già acquisiti. 

Pronto a far finalmente confluire tutti i tuoi fan di Instagram verso l’ecosistema digitale del tuo hotel con un semplice click e offrire loro più finestre per interagire con quello che la tua struttura ha da offrire? 

Linktree è la soluzione che aspettavi. 

Show Full Content
Previous Creator Studio per Facebook, vediamo a cosa serve, perché e come usarlo
Next Come i social ispirano l’esperienza di un turista

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

NEXT STORY

Close

Dove fare rafting, canoa e kayak in Lombardia

9 Agosto 2019
Close