fbpx

Community Manager, il suo ruolo in una strategia di marketing

Nel Social Media Marketing il ruolo e di conseguenza lo scopo del community manager è quello di creare una social community che segua un determinato brand, e di programmare a livello editoriale le attività che dovranno essere realizzate per coinvolgere il pubblico.

Chi è il Community Manager?

Il Community Manager è quella figura che ascolta i vostri clienti, cerca di capire che cosa manchi ancora alla vostra attività, e anche di comprendere dove e come è possibile migliorare.
Sarà anche il volto dell’azienda, e sarà il vostro riferimento per poter parlare con la clientela.

Si occuperà poi di moderare i commenti, rispondere alle domande e anche comprendere quali elementi critici siano da modificare per non scontentare i clienti stessi.

Inoltre il Community Manager potrà tenere d’occhio la vostra reputazione. Si occuperà di evitare diatribe e di dare sempre una risposta convincente ai dubbi della vostra community/clientela.

Perché è importante il Community Management?

Il community management è importante allo scopo di poter avere un’interazione corretta con il cliente.
I feedback provenienti da questo, infatti, saranno essenziali e potranno aiutare sia l’azienda sia il pubblico.

Come creare una community sui Social Media?

Per creare una community sui Social Media è necessario seguire alcuni accorgimenti.

  • Definire gli obiettivi della community: il dialogo, il coinvolgimento, la promozione del brand.
  • Essere creativi
  • Essere coinvolgenti
  • Aggiungo anche empatici
    L’empatia, una delle caratteristiche che contraddistingue questa figura.

Pensieri e Parole

Mi piace pensare di instaurare un rapporto con la community di un cliente, immedesimarmi in quello che l’albergatore vorrebbe dire. Fare in modo che le persone percepiscano che la distanza tra loro e l’albergatore è azzerata. Devono immaginare che sia l’albergatore a rispondere pur essendoci invece un professionista.
E tutto questo si può fare con passione e umiltà. Come se parlassimo con un amico. Ricordiamoci che dietro ogni like e in questo caso, dietro ad un commento ci sono delle persone che hanno scelto di seguirci. Non sono numeri, anche se di fondo i report servono per stabilire statistiche e lavoro.

E tutto questo è meraviglioso anche quando i commenti nascono, crescono anche tra persone della stessa community

Case History Villaggio degli Olivi

Un caso che desidero segnalarvi di un mio cliente.
Villaggio degli Olivi – Palinuro
Community importante che mi dà sempre grande soddisfazione 😉
Le persone commentano i post e si commentano (scusate il gioco di parole) tra di loro conoscendosi e instaurando un rapporto perché trovano un interesse comune.


Potete notare leggendo i commenti che le persone oltre a scherzare, si scambiano informazioni e foto per dare una forte testimonianza. Cercano, nel secondo caso, anche di capire le date della vacanza perché le figlie possano giocare insieme o farsi compagnia chiedendo anche l’età.
Io trovo che rappresenti un ottimo caso studio di community management e ancora di più che mostri il bello dei Social. Conoscersi e instaurare un rapporto che ha come base il rispetto nei confronti degli altri cosa che spesso viene meno nel web.

Anche tu hai un caso studio da segnalarmi?

Se ti interessa ho scritto anche un articolo dal titolo “Creare una community: case history di successo”
Partiamo da quello che è fondamentale. A prescindere da tutto, una community deve basarsi sulle persone e sulle relazioni umane.

Show Full Content
Previous Digital Marketing Turistico, community ed empatia
Next Come nasce un caso studio su Facebook di una struttura ricettiva

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

NEXT STORY

Close

Vivere la storia in Lombardia attraverso monumenti e gallerie d’arte

5 Ottobre 2019
Close