fbpx

I vigneti illuminati per una cena in vigna romantica al chiaro di luna, un fascino senza tempo. 

Castell’Arquato, in Emilia Romagna è uno dei Borghi più belli d’Italia. 

La cena in vigna proprio a Castell’Arquato. Il borgo è costruito secondo la struttura dei borghi medioevali e non ha subito negli anni modifiche. Un borgo in cui cultura, storia, ricchezze naturalistiche e gastronomia si fondono in un’armonia perfetta.
Se non l’avete mai visitato, vi consiglio di organizzare una gita fuori porta, ne rimarrete incantati.

Cena in vigna

La cena si è svolta alla Cantina Manzini – Azienda agricola Piani Castellani

La Tenuta Piani Castellani nasce sulle colline assolate di Castell’Arquato, la proprietà conta una superficie vitata di 13 ettari in corpo unico che in piano ha il privilegio di avere sempre la migliore esposizione della vite al sole.
Grazie alla natura del terreno calcarea-argillosa si possono ottenere prodotti di qualità affinati poi con la pigiatura e invecchiamento

Colli Piacentini Giada

Vigneto – Cantina, ottimo binomio

La vicinanza vigneto-cantina è sicuramente l’optimum per ottenere il meglio da un punto di vista della qualità, in quanto i grappoli appena raccolti vengono immediatamente lavorati, riuscendo così a conservare nel miglior modo possibile quanto di buono la natura ha fatto in campo.
L’epoca di raccolta varia in funzione del grado di maturazione delle uve, noi generalmente per conservare gli aromi fruttati tipici dei vini frizzanti bianchi dei Colli Piacentini, raccogliamo nel primo periodo di settembre le uve bianche, mentre per i vini rossi bisognosi di una struttura più complessa per l’invecchiamento la raccolta avviene verso la fine di settembre, primi di ottobre.

Bicchiere vigne

Cena in Vigna

Una serata diversa dalle solite.
La cena in vigna è stato un momento davvero emozionante. Si, sono un’inguaribile romantica ormai lo sapete. 
Tutto o quasi per me ha un effetto wow. I vigneti, le lucine, il profumo di tradizione che aleggia nell’aria, la musica in sottofondo.
Bellissimo. 

Lasciarsi stupire, dalle piccole e grandi cose. Lasciarsi trasportare da ogni emozione e perdersi in mille pensieri. Sorridere e vivere gli attimi perché ci sono concessi. 

Cena in Vigna

Piatti locali per la serata

Non potevano di certo mancare i piatti locali tipici della zona piacentina. Dai salumi, alla porchetta, alla grigliata mista. Una delizia per il palato per chi sa apprezzare la carne. 

Aperitivo di benvenuto con ortrugo spumante Brut e Rose’ Piani Castellani
Tapas miste sia di terra sia di mare

Cena Colli Piacentini

ANTIPASTI
I tre DOP: Coppa, Pancetta e Salame
Crudo di Parma e melone
Torte salate
SECONDI
Roast beef di manzo con giardiniera di Azienda Agricola Pisaroni “Cascina Pizzavacca”
Spalla cotta di San Secondo con cipolle borretane
Porchetta di maiale con verdure grigliate 
Grigliata mista di maiale con insalata e pomodori
DOLCI
Crostata di frutta 
Anguria

Il tutto abbinato a dell’ottimo vino bianco e rosso. Io sono un’amante dei vini rossi, ho apprezzato tantissimo l’Ortrugo e il Gutturnio dei Colli Piacentini.

Colli Piacentini

Siete mai stati ad una cena in vigna?
Vi consiglio di vivere questa esperienza, sarà una serata meravigliosa, mi raccomando però “non alzate il gomito ;-)”

A presto
Giada

Show Full Content
Previous Salva in rostì di patate, dalla Lombardia al Trentino
Next Settembre a Moena, la Desmonteada e un paese in festa

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

NEXT STORY

Close

Week-end per cantine in Lombardia

17 Maggio 2019
Close